Si è da poco conclusa la giornata dedicata ai workshop alla International Conference on Happiness at Work qui a Copenhagen ed ecco gli Highlights del giorno 2 riguardanti le sessioni a cui abbiamo partecipato.

🏅Arlette Bentzen ci ha illustrato le migliori azioni implementate nei luoghi di lavoro più felici. Due gli elementi da considerare: i risultati e le relazioni. Parola d’ordine: semplicità!

🏅Alexander Kierulf ha spiegato la differenza tra le survey su Happiness e Satisfaction, l’importanza di monitorare i kpi chiave almeno almeno una volta al mese – i più bravi lo fanno ogni settimana – agire immediatamente sui risultati, utilizzando 3-5 Kpi per volta e modificandoli periodicamente.

🏅Michal Srajer ci ha portato nel mondo delle app: quali sono quelle che facilitano e quali quelle potenzialmente pericolose per il benessere delle persone e delle aziende. Nuovi modi per essere connessi e l’importanza di coltivare le relazioni offline.

🏅Con Maartje Wolff e Fennande van der Meulen abbiamo progettato e disegnato il Manifesto della conferenza, ed ho avuto l’opportunità di facilitare uno dei tavoli di lavoro. Il nostro statement: “We build a culture of Happiness today, tomorrow, together in our DNA”

🏅 Grazie al team di WhooHoo inc. per questi due giorni ricchi di incontri, confronto e spunti di riflessione.

Il confronto con gli altri partecipanti è stato prezioso!

Iscriviti alla nostra newsletter e resta sempre aggiornato!